Attualità

mag272019

Dichiarazione irregolare - Cassazione n. 14178 del 2019

Nella sentenza n. 14178/2019 la Suprema Corte ha affermato i seguenti principi di diritto: - “In tema di controllo automatizzato delle dichiarazioni del contribuente ai sensi degli artt. 36 bis del d.P.R. n. 600 del 1973 e 54 bis del d.P.R. 633 del 1972, ove la procedura sia stata legittimamente adottata dall’Amministrazione finanziaria, essendosi quest’ultima limitata ad un mero controllo formale dei dati risultanti dalle dichiarazioni medesime, senza procedere ad una rielaborazione degli stessi che si traduca in una differente pretesa, la cartella di pagamento, integrante l’atto...

Dichiarazione irregolare - Cassazione n. 14178 del 2019

mag022019

Cessione di stupefacenti: sì all'attenuante della speciale tenuità del danno (Cassazione penale, sez. VI, sentenza 27/03/2019 n° 13405)

La circostanza attenuante del danno economico di speciale tenuità è applicabile anche ai reati che non offendono il patrimonio, purché il fatto sia commesso per motivi di lucro e la speciale tenuità attenga anche al lucro ed all'evento dannoso o pericoloso. Questo è quanto emerge dalla sentenza della Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione del 27 marzo 2019, n. 13405 di cui, di seguito, si riporta il passo di maggior rilievo. “La circostanza attenuante del danno economico di speciale tenuità ex art. 62, n. 4 c.p. è applicabile ad ogni tipo di delitto, indipendentemente...

Cessione di stupefacenti: sì all'attenuante della speciale tenuità del danno (Cassazione penale, sez. VI, sentenza 27/03/2019 n° 13405)

apr112019

Confisca (Sent. n. 15745/2019)

In caso di occultamento o distruzione dei documenti contabili fino al 20 ottobre 2015 (data di entrata in vigore dell'articolo 12-bis del Dlgs 74/2000), non è applicabile la confisca per equivalente.

Confisca (Sent. n. 15745/2019)

apr012019

Reati tributari - Cassazione n. 13566 del 2019

La Cassazione ha ritenuto che "in tema di misure di prevenzione, il mero status di evasore fiscale non sia sufficiente ai fini del giudizio di pericolosità generica che legittima l'applicazione della misura. si è ritenuto in particolare che la condizione di 'evasore fiscale' non si sovrappone necessariamente ed automaticamente a quella di chi debba ritenersi 'abitualmente dedito a traffici delittuosi' e 'viva abitualmente, anche in parte, con i proventi di attività delittuose' e sia, quindi, sottoponibile alle misure di prevenzione. Le locuzioni usate, infatti, devono considerarsi di...

Reati tributari - Cassazione n. 13566 del 2019

mar012019

La revoca della patente non è automatica in caso di omicidio stradale

La Corte Costituzionale, con comunicato del 20 Febbraio 2019, ha preannunciato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 222 del Codice della strada nella parte in cui è prevista l'automatica revoca della patente in tutti i casi di condanna per omicidio o lesioni stradali. L'automatismo entrerebbe infatti in gioco solo con le aggravanti della guida in stato di ebrezza o sotto l'uso di stupefacenti. Il giudice è pertanto libero di valutare la sospensione o meno della patente di guida in base alle diverse casistiche. La sentenza, che sarà depositata nei prossimi mesi, verrà analizzata...

La revoca della patente non è automatica in caso di omicidio stradale

Archivio